Piano Transizione 4.0: incremento aliquote Credito d’Imposta

Dai fondi Ue 30 miliardi per il piano Transizione 4.0 in merito al Credito d’Imposta dedicato alle imprese

Ad annunciarlo è stato il ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli.

I fondi stanziati dall’ Ue andranno ad implementare le aliquote di detrazione al fine di poter agevolare gli investimenti dell’impresa.

L’intento è anche quello di ampliare l’elenco dei beni che possono essere oggetto di agevolazione.

Ricordiamo che il Credito d’Imposta è un’agevolazione fiscale dedicata a supportare e incentivare le imprese, con sede in Italia, nell’acquisizione di beni strumentali nuovi, materiali ed immateriali, funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi.

Per ulteriori informazioni clicca qui per leggere il nostro precedente articolo.

Il Credito d’Imposta può essere utilizzato esclusivamente in compensazione in cinque quote annuali di pari importo, a decorrere dall’anno successivo a quello dell’avvenuta interconnessione del bene strumentale.

Importante! Il Credito d’Imposta è cumulabile con altre agevolazioni che abbiano a oggetto i medesimi costi.

Per essere contattato dal nostro ufficio, compila il form qui di seguito riportato.

Il tuo nome (richiesto)

La tua Azienda

La tua email (richiesto)

Il tuo telefono (richiesto)

Il tuo messaggio

Autorizzo al trattamento i miei dati personali ai sensi della legge D. Lgs 196/2003 e s.m

2020-10-22T16:17:11+00:0022 ottobre 2020|news|